martedì,Novembre 30 2021

Gal Terre Vibonesi, ultimi giorni per partecipare al bando destinato agli agricoltori

Opportunità per sostenere gli investimenti di ammodernamento, ristrutturazione ed innovazione all’interno delle aziende agricole

Gal Terre Vibonesi, ultimi giorni per partecipare al bando destinato agli agricoltori

Ultime battute per partecipare al bando di “Sostegno agli investimenti per le aziende agricole e per le filiere delle Terre Vibonesi” (intervento 4.1.1), promosso dal Gal, destinato ad agricoltori o associazioni di agricoltori e finalizzato a creare ammodernamento e innovazione nelle aziende agricole per migliorarne competitività e sostenibilità ambientale e incrementare le filiere autoctone. [Continua in basso]

Al bando, dunque, si può ancora partecipare fino al 3 novembre. Inizialmente la scadenza era prevista per il 6 agosto scorso, ma una prima proroga ha allungato i tempi fino a 30 settembre e una seconda, appunto, fino al 3 novembre prossimo. Per informazioni e visione della documentazione basta andare al seguente link: (http://www.galterrevibonesi.eu/2021/05/28/411-2021/…). In particolare, la misura 4.1 attraverso l’intervento 4.1.1 “Sostegno agli investimenti per le aziende agricole per le filiere delle “Terre Vibonesi” sostiene gli investimenti di ammodernamento, ristrutturazione ed innovazione all’interno delle aziende agricole finalizzati al miglioramento della competitività, della sostenibilità ambientale per la filiera della tradizione (il miele delle Terre Vibonesi); dell’identità (fagiolo autoctono, pecorino del poro, cipolla rossa di tropea, nduja di Spilinga); del benessere animale (zootecnia delle Terre Vibonesi); della valorizzazione (il peperoncino per la nduja di Spilinga); dell’innovazione (le nuove microfiliere: vino, recupero vecchie varietà di grano, biologico, ecc.); della qualità (settore olivicolo autoctono) e per la realizzazione di spacci e/o punti vendita delle produzioni aziendali.

Articoli correlati

top