venerdì,Marzo 1 2024

Briatico, revocato divieto balneazione del tratto di mare nei pressi del torrente Murria

Effettuati campionamenti in più tratti del litorale costiero. Non emersi valori atti a rilevare inquinamento batteriologico

Briatico, revocato divieto balneazione del tratto di mare nei pressi del torrente Murria
Il Comune di Briatico

È stato revocato il divieto di balneazione nel tratto del litorale costiero a destra della foce del torrente Murria. L’atto, a firma del sindaco Lidio Vallone, segue i risultati di ulteriori analisi effettuate dall’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente che aveva effettuato prelievi nell’area di Punta Safò, e le località Rocchetta (più punti), San Giuseppe. I campionamenti hanno interessato anche il tratto oggetto di precedente ordinanza dove i valori fuori norma (di escheria coli ed enterococchi intestinali) avevano rilevato un inquinamento di tipo batteriologico. La revoca del divieto di balneazione è stata trasmessa alla locale stazione carabinieri, all’ufficio tecnico, alla polizia municipale per la notifica ai concessionari di lidi eventualmente interessati dai divieti. Altresì, copia dell’atto è stato inviato alla prefettura di Vibo, ai ministeri salute e ambiente, all’Arpacal, Asp Vibo e amministrazione provinciale. 

LEGGI ANCHE: Mare sporco, il governatore Occhiuto incontra i sindaci del Vibonese

Briatico senza corrente, la rabbia dei cittadini: «Chi pagherà i danni?»

Divieto balneazione nel tratto di mare nei pressi della foce del torrente Murria

Articoli correlati

top