domenica,Maggio 19 2024

Parco eolico nel Parco delle Serre: Incrociamenti dice no al progetto

Una marcia per sensibilizzare la popolazione sulla tematica ambientale si è svolta domenica tra i luoghi dove dovrebbero essere realizzati gli impianti

Parco eolico nel Parco delle Serre: Incrociamenti dice no al progetto
Un parco eolico

Contro il progetto del parco eolico si mobilita anche l’associazione di volontariato “Incrociamenti” del presidente Domenico Dominelli. Una marcia per sensibilizzare la popolazione sulla tematica ambientale si è svolta domenica scorsa tra i luoghi dove dovrebbero essere realizzati gli impianti. «Modernità non vale lo sfregio permanente dei nostri posti più belli», hanno ribadito i promotori della manifestazione.
Una camminata tra la vegetazione lussureggiante e la maestosità delle piante secolari che «rischia di essere sfregiata dalle pale eoliche, il cui rumore assordante potrebbe allontanare la fauna e compromettere la conservazione della biodiversità e degli ecosistemi. Senza pensare per un attimo ai materiali di risulta catapultati nel verde». L’associazione Incrociamenti ricorda poi come l’installazione di 23 pale eoliche abbiano deturpato San Sostene: «Non vogliamo che lo stesso avvenga con l’altro progetto faraonico di 43 pale eoliche da installare in un territorio vasto che va da Pizzoni a San Nicola da Crissa, passando da Vazzano e Vallelonga, alle porte del Parco Regionale delle Serre, fino a Torre di Ruggero nella Provincia di CZ. Sarebbe letale per i nostri territori», ribadiscono. Alla luce di ciò l’associazione fa sapere: «non ci arrenderemo, andremo avanti nella nostra battaglia di civiltà».

LEGGI ANCHE: Eolico nelle Serre, il commissario del Parco contrario a trasformazioni del territorio

Pale eoliche nelle Serre vibonesi, Alecci: «Sospensione dell’iter? È una buona notizia»

Articoli correlati

top