Mare sporco a Vibo Marina, Pizzo e Bivona – Foto

Nella pineta di Colamaio, inoltre, cumuli di rifiuti aspettano di essere portati via. L’appello del commissario Reppucci
Nella pineta di Colamaio, inoltre, cumuli di rifiuti aspettano di essere portati via. L’appello del commissario Reppucci
Informazione pubblicitaria
Scarico a mare al confine fra i territori comunali di Vibo e Briatico

Diverse segnalazioni di mare sporco arrivano alla nostra redazione da Vibo Marina, Bivona e da alcune zone di Pizzo Calabro. Acqua impraticabile in particolare dal quartiere Pennello in direzione Nord sia ieri che oggi ed anche a Bivona, mentre stamane segnalazioni di mare sporco arrivano anche da Pizzo ed in particolare dalla zona c.d. “Stadio” e dalla spiaggia non lontano dall’istituto Nautico. Non migliore la situazione neanche lungo le spiagge al confine fra i territori comunali di Vibo Valentia e Briatico.

Cumuli di spazzatura non raccolta, invece, in località Colamaio a Pizzo e dinanzi alle immagini dei rifiuti che girano su social, il commissario straordinario di Pizzo, Antonio Reppucci, ha dichiarato: “Come Comune mi vergogno. Non abbiamo la possibilità di controlli capillari e dobbiamo fare di più per questa città. Però i cittadini, quelli più a digiuno di norme e principi etici sulla convivenza civile, devono darsi una regolata altrimenti affondiamo sempre più nella barbarie ambientale. Cosa lasceremo a figli e nipoti, sono ripassati unni, vandali e visigoti? E’ un problema culturale e il livello di civiltà va assolutamente alzato”. [Guarda le foto in basso]