Località Celantonio di Vena Media alle prese con una montagna di rifiuti

Cresce l’indignazione dei cittadini per le condizioni di degrado lungo la carreggiata. Vane sinora le richieste di intervento al Comune di Vibo per bonificare l’intera zona
Cresce l’indignazione dei cittadini per le condizioni di degrado lungo la carreggiata. Vane sinora le richieste di intervento al Comune di Vibo per bonificare l’intera zona
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Cresce fra i cittadini l’indignazione per le condizioni di degrado in cui versa località Celantonio a Vena Media. Non hanno infatti sinora avuto alcun riscontro le sollecitazioni e le richieste di intervento inoltrate dai cittadini al Comune (sindaco, polizia municipale, settore ambiente e lavori pubblici) per la rimozione di numerosi rifiuti sparsi per strada e la bonifica di vere e proprie discariche a cielo aperto. Una condizione igienico-sanitaria non più tollerabile che mette a dura prova la vivibilità dei cittadini della zona, costretti a dover fare i conti con rifiuti di ogni genere che hanno ormai invaso quasi tutta la carreggiata, impedendo il regolare transito a doppio senso di circolazione ed arrecando grave pregiudizio alla sicurezza stradale ed alla salute pubblica. Fra i rifiuti si trova di tutto, anche vecchi divani ed elettrodomestici.

I cittadini, stanchi ed esasperati per una situazione di abbandono non più sostenibile, chiedono quindi all’amministrazione comunale un rapido e pronto intervento di bonifica dell’intera area e l’adozione di severe misure atte a dissuadere quanti hanno l’abitudine di gettare ovunque i rifiuti. [Guarda foto in basso]

Informazione pubblicitaria