domenica,Giugno 20 2021

Rinascita Scott, l’intervista all’avvocato Staiano: «Pittelli è innocente» – Video

Il legale dell’ex parlamentare di Forza Italia imputato nel maxiprocesso ribadisce che il suo assistito non ha commesso nulla dal punto di vista penale e anticipa diversi colpi di scena

Rinascita Scott, l’intervista all’avvocato Staiano: «Pittelli è innocente» – Video

«Rinascita Scott è un’operazione che si distingue dalle altre per i numeri, non si distingue per i contenuti. Un’operazione geniale che viene coordinata da Gratteri ma che non approda, almeno fino ad oggi, ad un risultato che debba concretizzarsi, secondo i temi che anche voi giornalisti avete enfatizzato, un po’ inventandoli». Così l’avvocato Salvatore Staiano, nella lunga intervista rilasciata al giornalista Pietro Comito sul maxiprocesso, andata in onda su LaC Tv ieri sera.

L’avvocato Staiano torna poi sul suo assistito, avvocato ed ex parlamentare di Forza Italia e spiega: «Giancarlo Pittelli è un uomo che ha la vita devastata, un grande uomo, un politico serio, che continua ad essere un avvocato super avveduto. Cos’ha fatto in realtà? Ha cenato con uno di questi signori che sono imputati? E quindi sotto il profilo strettamente giuridico che cosa ha fatto? Sotto il profilo deontologico non c’è nulla di straordinario, sotto il profilo etico fatevi i cazzi vostri. Sapete perché è dentro Pittelli? Per una lettera che avrebbe spedito Mantella e avrebbe invece spiegato come stanno le cose. C’è un passaggio fondamentale: qualcuno ha tradito altri in posizione apicale dicendo troppe cose, ma ora non voglio dirlo, poi quando sarà il momento di esaminare Mantella e tirare fuori le carte vedremo».

L’avvocato sostiene di poter documentare il tradimento, con delle intercettazioni ambientali. «Pittelli non è stato creduto. Abbiamo le registrazioni che dimostrano che Pittelli ha detto sin dall’inizio la verità. È un innocente Pittelli. Ma si è fatto dieci mesi di isolamento a Nuoro. Se ha sbagliato deve pagare, ma peggio degli altri perché ha tradito la toga, ma c’è un solo elemento oltre queste stronzate dei pranzi?».

top