Vibo, centro storico senz’acqua: disagi e attività costrette a chiudere

Un guasto alle rete idrica all’origine del problema. Nella serata di ieri l’intervento della Sorical ma la fornitura non è al momento ancora tornata a regime

Un guasto alle rete idrica all’origine del problema. Nella serata di ieri l’intervento della Sorical ma la fornitura non è al momento ancora tornata a regime

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un guasto alla conduttura della Sorical ha determinato, nel fine settimana appena trascorso, l’interruzione dell’approvvigionamento idrico nel centro storico di Vibo Valentia, in particolare nella zona di corso Umberto I. A lamentare i disagi, che fin dalla giornata di sabato si sono protratti per tutta la giornata di ieri, numerosi residenti e i titolari di alcune attività commerciali che insistono nella zona, costretti addirittura a chiudere per la mancanza d’acqua. È il caso di Salvatore Natalia, proprietario di una nota pizzeria, che non ha potuto fare altro che interrompere l’attività e chiudere il locale. Il problema è stato poi risolto nella serata di ieri quando una squadra della Sorical è intervenuta per riparare il guasto. Ciononostante, secondo quanto segnalano dai residenti della zona, la situazione non è ancora tornata alla normalità e il sistema non è tornato, al momento, ancora a pieno regime. Sotto accusa è finito il Comune di Vibo che non avrebbe informato i cittadini dei possibili disagi. Nessuna comunicazione – viene infatti segnalato – è partita in merito da Palazzo Luigi Razza né alcun avviso è comparso sul sito istituzionale.

Informazione pubblicitaria