Incidente nel tratto vibonese dell’autostrada, lievemente ferita una 30enne

Il sinistro autonomo avvenuto lungo la corsia nord poco oltre lo svincolo di Vibo-Sant’Onofrio. Sul posto 118, Polstrada e Anas

Il sinistro autonomo avvenuto lungo la corsia nord poco oltre lo svincolo di Vibo-Sant’Onofrio. Sul posto 118, Polstrada e Anas

Informazione pubblicitaria
L'incidente avvenuto sull'A2
Informazione pubblicitaria

Un incidente stradale autonomo si è verificato nel pomeriggio lungo l’autostrada A2 del Mediterraneo, sulla corsia nord al chilometro 349, poco oltre lo svincolo di Vibo Valentia-Sant’Onofrio. Per cause ancora in corso di accertamento, una Lancia Y guidata da una 30enne di Lamezia Terme è uscita di strada scontrandosi frontalmente con il muro che delimita l’area stradale. Fortunatamente la ragazza alla guida, di rientro a casa dal suo luogo di lavoro al Porto di Gioia Tauro, ha riportato solo lievi ferite. La stessa è stata presa in carico dai sanitari del 118 intervenuti sul posto unitamente al personale della Sezione della Polizia stradale di Vibo, diretta dal vicequestore Pasquale Ciocca, e dagli uomini dell’Anas che hanno provveduto alla rimozione del mezzo incidentato e al ripristino della carreggiata, interessata da spargimento di materiale derivante dall’impatto dell’auto. La circolazione ha subito lievi rallentamenti.

Informazione pubblicitaria