San Calogero, prende a bastonate la moglie e si dà alla fuga: denunciato

La donna trasferita in Pronto soccorso a Vibo. L’uomo è attivamente ricercato dai carabinieri 

La donna trasferita in Pronto soccorso a Vibo. L’uomo è attivamente ricercato dai carabinieri 

Informazione pubblicitaria

Brutale aggressione nel pomeriggio di oggi nella frazione Calimera di San Calogero. Teatro del misfatto una località di campagna, in contrada Ruggero, dove una donna di 65 anni è stata colpita dal marito con un corpo contundente, probabilmente con un bastone o una zappa. Scattato l`allarme, la donna è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Vibo dove le sono stati applicati diversi punti di sutura alla testa ed è stata sottoposta ad una Tac. Sul posto anche i carabinieri della locale Stazione che si sono messi alla ricerca del marito, M. S., 67enne ex infermiere del luogo, per vagliare la sua posizione. L’uomo – che soffrirebbe di Alzhaimer – è attivamente ricercato. (L’articolo prosegue sotto la pubblicità)

AGGIORNAMENTO: L’aggressore è stato rintracciato dai carabinieri e denunciato a piede libero. Alla moglie sono stati diagnosticati diversi traumi giudicati guaribili in sette giorni dai sanitari dell’ospedale di Vibo.