Nuova scossa di terremoto al largo delle coste vibonesi

Il sisma si è verificato nel tratto di mare antistante i centri abitati di Tropea e Parghelia e ad una profondità di 97 chilometri

Il sisma si è verificato nel tratto di mare antistante i centri abitati di Tropea e Parghelia e ad una profondità di 97 chilometri

Informazione pubblicitaria

Nuova scossa di terremoto al largo della costa vibonese, di fronte ai centri abitati di Tropea e Parghelia. Un sisma di intensità pari a magnitudo 2.9 è stato registrato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle ore 15.32 e ad una profondità di 97 chilometri. L’epicentro è stato collocato dalla strumentazione sismica ad oltre 20 chilometri dalla costa. Nessuna conseguenza, dunque, sulla terraferma.