domenica,Febbraio 5 2023

Carrelli pieni e scaffali che si svuotano, anche nel Vibonese è corsa ai supermercati

In alcuni negozi in tanti si sono affollati per fare rifornimento di beni di prima necessità. Si teme il caro prezzi e il blocco degli autotrasportatori ma Federdistribuzione avverte: «I prodotti non mancano»

Carrelli pieni e scaffali che si svuotano, anche nel Vibonese è corsa ai supermercati

Carrelli pieni, scaffali che si svuotano e lunghe code alle casse. Anche nel Vibonese è corsa ai rifornimenti nei supermercati: in diversi negozi a partire da questo pomeriggio in tanti si sono affollati per fare scorta di beni di prima necessità. Sono soprattutto pasta, farina, latte e zucchero ad andare a ruba. A far da padrone, la paura che nei prossimi giorni si possa assistere ad un ulteriore aumento dei prezzi o, peggio, allo scarseggiare dei prodotti stessi. Paura alimentata anche dal caro carburante – con i prezzi alle colonnine che continuano a salire – e dal blocco annunciato dagli autotrasportatori a partire da lunedì. [Continua in basso]

Inizia a mancare anche l’olio di semi (girasole, mais, soia), dopo che il Gruppo AZ Spa, tra i leader in Calabria nella grande distribuzione, ha posto il limite d’acquisto ad un massimo di due bottiglie per ciascun cliente, facendo sorgere in molti l’incubo razionamenti. Limiti che già da qualche giorno vigono per diversi prodotti in offerta: “max 12 pacchi di latte al giorno”, “max 4 pacchi di biscotti al giorno”, si legge nei cartelli.

Federdistribuzione: «I prodotti non mancano»

Un fenomeno, quello della corsa ai supermercati, che non è comunque solo vibonese o calabrese. La psicosi è diffusa a livello nazionale, tant’è che sul punto è intervenuta anche Federdistribuzione, che ha precisato: «Il conflitto in Ucraina certamente aggrava una situazione già di pressione sui prezzi – dovuta a diversi fattori da vari mesi – e potrebbe anche determinare un’ulteriore rialzo dei prezzi oltre che una carenza di prodotto nell’arco di qualche mese, ma le condizioni reali oggi sulla disponibilità dei prodotti non sono queste, carenza di prodotto non se ne vede. Anche se, gli scenari sono imprevedibili».

LEGGI ANCHE: Benzina alle stelle e timori per un possibile blocco degli autotrasportatori -Video

Il grano calabrese non basta e nel Vibonese è assalto al mulino per la farina – Video

Articoli correlati

top