sabato,Settembre 25 2021

Ex Statale 110, Provincia al lavoro per riaprire una corsia

La protesta dei cittadini dell’Angitolano sortisce i primi effetti. Dopo la mobilitazione e alla vigilia della visita del governatore Oliverio è l’ente intermedio vibonese ad inviare operai per riaprire parzialmente la strada.

Ex Statale 110, Provincia al lavoro per riaprire una corsia

Ha sortito i primi effetti la protesta dei cittadini dei centri dell’Angitolano, mobilitatisi nei giorni scorsi contro la chiusura della ex Statale 110, interdetta al traffico da più di 10 giorni a causa di una voragine.

Domenica la rabbia di una folta delegazione del comitato spontaneo #stradenuove di Monterosso era sfociata in una ferma protesta inscenata lungo la stessa importante arteria viaria.

Quarantotto ore dopo è l’amministrazione provinciale di Vibo Valentia ad inviare una squadra di operai che da ieri, lavorano al ripristino di una parte della careggiata al fine di assicurare la ripresa della circolazione benché su una solo corsia.

Interventi di emergenza dunque che sortiranno l’effetto di alleviare parzialmente il disagio degli automobilisti provenienti dai centri interessati e quelli ai collegamenti di tutta un’area nella quale insistono peraltro importanti insediamenti produttivi e diverse attività commerciali.

A fronte di questo primo risultato, soddisfazione a metà da parte del comitato spontaneo che promette di non abbassare il livello di guardia rivendicando migliori collegamenti stradali per i centri dell’entroterra. Richieste che verranno esposte personalmente anche al presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, che venerdì, accompagnato da una delegazione del dipartimento Lavori pubblici della Regione, sarà sul posto per un sopralluogo.

top