giovedì,Giugno 24 2021

Colpito da malore muore vicino al Comune, inutili i soccorsi

Il fatto avvenuto nel pomeriggio nei pressi del Municipio di Vibo Valentia proprio mentre in aula si stava celebrando il consiglio comunale, poi temporaneamente sospeso. Si tratta di un 57enne originario di Stefanaconi ma residente negli Usa. Sarà il Comune a farsi carico delle esequie.

Colpito da malore muore vicino al Comune, inutili i soccorsi

Un uomo, probabilmente colpito da malore, è deceduto nel pomeriggio di oggi mentre si trovava nei pressi del Municipio di Vibo Valentia. Immediati i soccorsi, che dopo vari tentativi di rianimazione, non hanno tuttavia potuto far altro che constatare il decesso.

Identificata la persona deceduta: si tratta di Nicola Di Betta, 57enne originario di Stefanaconi ma residente in Pennsylvania negli Usa.

Sul posto anche la polizia e i carabinieri, che hanno provveduto a circoscrivere la zona impedendo l’accesso ad auto e pedoni, e il medico legale per gli accertamenti del caso. Il fatto è avvenuto proprio mentre in aula, al vicino Comune, si stava celebrando una seduta dell’assise comunale. Nel corso della stessa è stato osservato un minuto di silenzio per rispetto dell’uomo deceduto. La stessa seduta è stata poi temporaneamente sospesa per la stessa ragione.

Inoltre, una volta appurato che la persona deceduta non ha familiari in loco, essendo da tempo come detto residente all’estero, è stato il sindaco della città Elio Costa ad annunciare che sarà il Comune di Vibo Valentia a farsi carico delle spese necessarie per le esequie.

Articoli correlati

top