sabato,Luglio 20 2024

Furto di energia elettrica, due arresti a Vibo

Entrambi titolari di attività commerciali, avevano manomesso i contatori. Scoperti dai carabinieri sono finiti ai domiciliari.

Furto di energia elettrica, due arresti a Vibo

Due arresti nella giornata di ieri a carico di altrettanti titolari di esercizi commerciali. Il reato contestato è quello di furto aggravato di energia elettrica. A finire nella rete degli uomini della Compagnia di Vibo Valentia, impegnati in una serie di controlli finalizzati al contrasto al fenomeno, Antonio Santo D’Angelo, 50 anni, titolare di un bar ubicato a Vibo Marina, e Simone Emanuele Anello, 39 anni, titolare di una trattoria.

Nel corso dei controlli dell’Arma, eseguiti con il supporto di personale Enel, in entrambi i casi è stata riscontrata la manomissione dei contatori. I due sono finiti ai domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

top