giovedì,Aprile 18 2024

Operai dell’Enel bloccati nella neve su Monte Pecoraro: interviene l’Anas

Erano rimasti intrappolati all'altezza del bivio di Nardodipace. Si sta lavorando nelle Serre per garantire la circolazione stradale in sicurezza

Operai dell’Enel bloccati nella neve su Monte Pecoraro: interviene l’Anas
Gli operatori Anas a lavoro

Anche gli operatori di Anas sono a lavoro in queste ore per supportare durante l’emergenza neve i comuni delle Serre vibonesi, – in particolare Serra San Bruno, Spadola, Simbario -, ma anche la provincia e Sorical. Nel corso della notte sono intervenuti su Monte Pecoraro per liberare alcuni operai dell’Enel rimasti bloccati all’altezza del bivio di Nardodipace in una zona di non competenza dell’Anas. Intono alle 3:30, gli operatori alla guida della turbina Anas sono riusciti ad individuare gli operai Enel e ad agganciare il loro mezzo di servizio trainandolo fino alla casa cantoniera di Monte Pecoraro.
Da oltre 48 ore l’Anas sta inoltre operando con tre mezzi (sgombraneve e spargisale) e otto uomini a rotazione per consentire la circolazione in piena sicurezza sulle strade statali di competenza: la 713 Trasversale delle Serre’, la Ex SP 110 ‘di Monte Cucco e di Monte Pecoraro’.

LEGGI ANCHE: Gelo e forte vento nel Vibonese: nelle Serre disagi e scuole ancora chiuse

Maltempo, nel Vibonese l’impianto idrico dell’Alaco va in blocco

Articoli correlati

top