mercoledì,Aprile 24 2024

Gelo e forte vento nel Vibonese: nelle Serre disagi e scuole ancora chiuse

Basse temperature dai rilievi alle coste. I problemi principali si registrano nel territorio montano a causa delle intense nevicate

Gelo e forte vento nel Vibonese: nelle Serre disagi e scuole ancora chiuse
La Protezione civile di Mongiana a lavoro nelle Serre

Anche il Vibonese preda del maltempo e del gelo che stanno interessando in queste ore tutta la Calabria. Dai principali rilievi alle coste si registrano basse temperature, accentuate da un forte vento che soffia su gran parte del territorio. In provincia i disagi maggiori si registrano nelle Serre, anche a causa delle intense nevicate che rendono difficoltosa la viabilità e hanno indotto diversi sindaci a chiudere le scuole anche per la giornata di oggi. Niente lezioni a Nardodipace, Mongiana, Fabrizia, Serra San Bruno, Spadola (che ospita anche i plessi di Simbario e Brognaturo). Stessa decisione è stata presa in via precauzionale anche in paesi ad altitudine minore, come Vallelonga, San Nicola da Crissa, Vazzano, Filadelfia. [Continua in basso]

Intere zone inoltre sono rimaste senza energia elettrica, ad esempio a Mongiana e Nardodipace. Alcuni territori sono rimasti isolati, come la frazione di Mongiana Santa Maria di Cropani e la stessa Nardodipace – verso cui sono diretti operai e mezzi Anas per sbloccare i collegamenti. E le avverse condizioni atmosferiche hanno determinato un blocco all’acquedotto Alaco, con conseguente portata idrica ridotta per numerosi comuni: Arena, Brognaturo, Dasà, Fabrizia, Gerocarne, Ionadi, Pizzo, Pizzoni, San Nicola da Crissa, Sant’Onofrio, Serra San Bruno, Sorianello, Soriano, Stefanaconi, Vazzano, Vibo Valentia.

La Prociv di Mongiana a lavoro

Nei comuni di Serra, Nardodipace e Mongiana sono stati convocati i Centri operativi comunali. Particolarmente attiva nel territorio delle Serre la Protezione civile di Mongiana che, allertata dal Dipartimento regionale oltre che dal Comune, sta operando anche nei territori comunali vicini. I principali interventi riguardano il traino dei veicoli rimasti bloccati nella neve, la rimozione degli alberi caduti sulle sedi stradali e le attività di monitoraggio del territorio. Ma non solo: si spala neve davanti alle abitazioni e si trasportano i dializzati in ospedale a Serra San Bruno. Nelle attività di pulizia delle strade a Mongiana è previsto che siano coinvolti anche i precettori di reddito di cittadinanza e squadre di Calabria verde.

In tutta la Calabria meridionale per oggi è stata diramata l’allerta gialla. Il Dipartimento regionale della Protezione civile avverte: «Previsti venti forti e nevicate a partire da quote collinari (500-700 metri). Si invitano tutti i cittadini a prestare particolare attenzione negli spostamenti e a verificare di avere montate le gomme invernali o di avere a bordo le catene da neve».

LEGGI ANCHE: Operai Enel bloccati nella neve su Monte Pecoraro: interviene Anas

Maltempo, nel Vibonese l’impianto idrico dell’Alaco va in blocco

Articoli correlati

top