Trovato in possesso di due fucili rubati, arrestato muratore

Le armi sono state rinvenute all’interno di un locale nella disponibilità dell’uomo a Capistrano, con le matricole integre

Le armi sono state rinvenute all’interno di un locale nella disponibilità dell’uomo a Capistrano, con le matricole integre

Informazione pubblicitaria

Nel corso della mattinata odierna, i militari della Stazione dei carabinieri di Monterosso Calabro, agli ordini del maresciallo Giuseppe Fortunato, hanno tratto in arresto L. C., muratore 43enne residente a Capistrano, perché responsabile di detenzione abusiva di arma clandestina e munizioni. 

Caputo, all’esito di una perquisizione domiciliare all’interno di locali nella sua disponibilità, siti in località “Piano condotto” di Capistrano, veniva trovato in possesso di un fucile monocanna, calibro 16, marca Beretta, con la matricola bascula abrasa e la matricola della canna integra, provento di un furto avvenuto a Capistrano nel 1991 e di un fucile sovrapposto, marca Perazzi, calibro 12 con la matricola bascula e canna integra, provento di un secondo furto avvenuto a Brescia nel 2001. 

Arrestato, Caputo, è stato tradotto nella abitazione in regime arresti domiciliari.