venerdì,Maggio 24 2024

Serra San Bruno: è “caccia” ad un raro pitone albino avvistato in un cortile

Sul posto i carabinieri, i vigili del fuoco e il sindaco, ma del serpente si è al momento persa ogni traccia

Serra San Bruno: è “caccia” ad un raro pitone albino avvistato in un cortile

E’ “caccia” al pitone a Serra San Bruno. Per essere più precisi, ad un pitone albino, rara specie africana avvistata in via Giacomo Matteotti nel cortile di un condominio. Sul posto, unitamente ai carabinieri ed ai vigili del fuoco, si è portato anche il sindaco Alfredo Barillari, ma del serpente dopo un primo avvistamento sembra essersi persa ogni traccia. Il pitone albino è una variante del pitone comune e del pitone reale. E’ un esemplare molto raro e per questo molto ricercato. Una specie simile è invece molto diffusa nel sud della Florida. Il suo albinismo è causato da una meravigliosa e rara mutazione genetica dovuta alla sintesi di un enzima, responsabile anche della melanogenesi. Una delle caratteristiche che impreziosisce questa particolare variante è il colore rosso degli occhi. Nessun pericolo per l’uomo in quanto tale pitone non è velenoso. Sindaco, carabinieri e vigili del fuoco invitano in ogni caso a fare attenzione e a segnalare eventuali avvistamenti.

top