martedì,Luglio 23 2024

Omicidio nel Reggino, dottoressa uccisa a colpi d’arma da fuoco

La professionista stava rientrando dopo un turno di notte nella guardia medica di Santa Cristina d’Aspromonte. Ferito il marito

Omicidio nel Reggino, dottoressa uccisa a colpi d’arma da fuoco


Agguato questa mattina nel Reggino. Francesca Romeo, dottoressa di 67 anni in servizio alla guardia medica di Santa Cristina in Aspromonte è stata uccisa in un agguato avvenuto intorno alle 8.00. La donna si trovava nella sua auto insieme al marito Antonio Napoli, medico di 66 anni, quando è stata raggiunta da una serie di colpi d’arma da fuoco. A sparare sono state almeno due persone nascoste nei terreni vicino la casa dei due medici. Hanno fatto fuoco contro l’auto nei pressi di una curva sulla strada che collega Santa Cristina d’Apromonte a Taurianova. La vittima risiedeva a Seminara dove era nata, mentre il marito era originario di Locri e lavorava a Palmi. Il medico è rimasto ferito ad un braccio. La polizia (commissariato di Taurianova) si è portata sul posto per i rilievi e l’avvio delle indagini.

LEGGI ANCHE: Omicidio Battaglia e ferimento di Zuliani a Piscopio, una condanna all’ergastolo

“Difetto di imputabilità”, assolto autore di un omicidio nel Reggino

Rinascita Scott: richieste di condanna in Assise per cinque omicidi e un sequestro di persona

Articoli correlati

top