mercoledì,Luglio 24 2024

Operazione Olimpo: Cassazione annulla con rinvio per 39enne di Briatico

Accolto il ricorso degli avvocati Francesco e Vincenzo Galeota. Sarà necessaria una nuova pronuncia da parte del Riesame

Operazione Olimpo: Cassazione annulla con rinvio per 39enne di Briatico

Annullamento con rinvio da parte della Suprema Corte per Antonio Bonaccurso, 39 anni, di Briatico, detto “U nanu”, imputato nel procedimento penale nato dall’operazione antimafia denominata Olimpo (è in corso l’udienza preliminare). Accolto così il ricorso degli avvocati Francesco e Vincenzo Galeota. Sarà quindi il Tribunale del Riesame di Catanzaro a doversi pronunciare nuovamente sulla misura cautelare (emessa dal gip distrettuale) tenendo conto dei rilievi della Cassazione. Bonaccurso è accusato del reato di associazione mafiosa ed in particolare viene ritenuto dagli inquirenti un imprenditore nel settore edile di riferimento dei clan di Briatico e Cessaniti. A Bonaccurso viene poi contestata un’estorsione aggravata dal metodo mafioso in concorso con Armando Bonavita di Briatico.

LEGGI ANCHE: Operazione Maestrale: Cassazione annulla con rinvio per Gregorio Coscarella

Operazione Olimpo, secondo annullamento con rinvio per Francesco La Rosa

top