lunedì,Maggio 20 2024

Maestrale: secondo annullamento con rinvio in Cassazione per imputato di Mileto

E’ accusato dei reati di associazione mafiosa e detenzione illegale di arma da fuoco

Maestrale: secondo annullamento con rinvio in Cassazione per imputato di Mileto
Benito Tavella

La Corte di Cassazione ha per la seconda volta annullato con rinvio al Tribunale del Riesame la misura cautelare in carcere nei confronti di Benito Tavella, 36 anni, di San Giovanni di Mileto, coinvolto nell’operazione antimafia Maestrale-Carthago. Accolto così il ricorso degli avvocati Tommaso Zavaglia e Francesco Matteo Bagnato. Benito Tavella è dinanzi al Tribunale di Vibo Valentia imputato per i reati di associazione mafiosa e detenzione e cessione d’arma da fuoco con l’aggravante delle finalità mafiose.

LEGGI ANCHE: Tentato omicidio di Domenic Signoretta a Ionadi, una condanna e tre assoluzioni

top