VIDEO | Tropea e la costa vibonese flagellate dalle mareggiate

Disagi nelle principali località marinare della provincia. Situazione particolarmente critica nella “Perla del Tirreno” dove un lido è stato spazzato via dalle onde

Disagi nelle principali località marinare della provincia. Situazione particolarmente critica nella “Perla del Tirreno” dove un lido è stato spazzato via dalle onde

Informazione pubblicitaria
Il lido distrutto dalla mareggiata a Tropea

Forti mareggiate stanno causando diversi danni e disagi lungo la costa vibonese che va da Briatico sino a Nicotera. Nelle zone interne è invece la neve a causare i disagi maggiori. Le zone più colpite dalle mareggiate sono quelle di Tropea e Ricadi, con danni a diverse strutture turistiche e ad alcuni tratti della zona marina di Tropea.

FOTO GALLERY | Cartoline dal Vibonese imbiancato dalla neve

A causa della neve e del ghiaccio le situazioni più critiche nel Vibonese si registrano invece nei comuni dell’altopiano di Monte Poro e delle Serre vibonesi. Diversi gli automobilisti rimasti bloccati e che sono stati soccorsi dai vigili del fuoco. Le rigide temperature non accennano a diminuire su tutto il Vibonese, mentre i disagi maggiori nella città capoluogo si registrano a causa di un forte e gelido vento che sta mettendo a dura prova un territorio già colpito nel recente passato da frane e smottamenti.