Controlli dei carabinieri di Tropea, tre denunce tra Zambrone e Nicotera

Un 29enne con precedenti sorpreso alla guida nonostante la revoca della patente e altre due persone responsabili di reati minori sono stati deferiti in stato di libertà. C’è anche una segnalazione alla Prefettura di Vibo

Un 29enne con precedenti sorpreso alla guida nonostante la revoca della patente e altre due persone responsabili di reati minori sono stati deferiti in stato di libertà. C’è anche una segnalazione alla Prefettura di Vibo

Informazione pubblicitaria

I carabinieri della Compagnia di Tropea, in collaborazione con il personale della Compagnia Carabinieri di intervento operativo del 14° Battaglione carabinieri Calabria di Vibo Valentia, hanno eseguito un servizio di controllo del territorio che li ha visti operare in tutta la giurisdizione di competenza.

In particolare, i militari dell’Arma di Zungri hanno denunciato a Zambrone un cittadino di nazionalità pakistana in quanto, al momento dell’identificazione, pur risultando titolare di permesso di soggiorno nel territorio nazionale, ha omesso di portarlo al seguito.

A Nicotera Marina, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno invece deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria un 49enne del luogo, ritenuto responsabile di invasione di terreni. Lo stesso arbitrariamente avrebbe posizionato dei paletti ed una rete metallica recintando una porzione di terreno di proprietà di altro soggetto.

A Nicotera, inoltre, i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà un 29enne del luogo, già gravato da precedenti penali e di polizia, in quanto sorpreso alla guida di un’autovettura sprovvisto della patente di guida poiché in precedenza revocata.

Sempre a Nicotera, i carabinieri hanno infine a segnalato alla Prefettura di Vibo Valentia un 29enne del luogo assuntore di sostanze stupefacenti, rinvenendo in suo possesso una certa quantità di droga per uso personale.