domenica,Luglio 25 2021

Delitto Palmieri a Paravati, Polito ritorna in carcere

I familiari non gli hanno rinnovato l'ospitalità nel domicilio dove dimorava prima del decesso del cugino e da qui la conduzione in cella

Delitto Palmieri a Paravati, Polito ritorna in carcere
Nicola Polito

Ritorna in carcere a Vibo Valentia Nicola Polito, 33 anni, di Paravati di Mileto, nei cui confronti oggi il gip non ha convalidato il fermo ma ha applicato nei suoi confronti un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari. Ifamiliari non gli hanno rinnovato l’ospitalità nel domicilio dove dimorava prima del decesso del cugino Francesco Palmieri (di 27 anni, ucciso con un colpo di fucile) per cui è tornato in carcere. Polito è accusato del reato di concorso in morte come conseguenza di altro reato (si applica la pena prevista per l’omicidio colposo, con un lieve aumento, art. 586 del codice penale).

LEGGI ANCHE: Delitto Palmieri a Paravati, arresti domiciliari per il cugino

top