Vibo Marina, furgone distrutto da un incendio doloso

Il mezzo apparteneva ad una ditta di impiantistica elettrica con sede a Crotone. Indaga la Polizia

Il mezzo apparteneva ad una ditta di impiantistica elettrica con sede a Crotone. Indaga la Polizia

Informazione pubblicitaria

Il furgone -Fiat Scudo – di una ditta di impiantistica elettrica con sede a Crotone, è andato completamente distrutto a causa di un incendio, intorno alle 3.20 della notte scorsa, mentre si trovava parcheggiato a Vibo Marina, sul lungomare Cristoforo Colombo.

Sul posto, per domare l’incendio, si sono portati i Vigili del fuoco del locale Distaccamento il cui rapido intervento non ha tuttavia impedito che il mezzo venisse completamente distrutto dalle fiamme. Nel luogo dell’accaduto è intervenuta anche una volante della Polizia per i rilievi del caso e l’avvio delle indagini.

La pista dolosa è quella più accreditata. I danni sono in corso di quantificazione. Sale a 32 il bilancio dei mezzi bruciati nel Vibonese dall’inizio dell’anno.