Vandalismo e rifiuti a Vibo, l’inciviltà imperversa in attesa della videosorveglianza (VIDEO)

Nel capoluogo e nelle frazioni gli atti vandalici e il degrado hanno assunto i contorni di una sorta di emergenza, ma il sistema di sicurezza, pur installato, non è mai entrato in funzione. Il sindaco Costa annuncia l’affidamento alla Telecom

Nel capoluogo e nelle frazioni gli atti vandalici e il degrado hanno assunto i contorni di una sorta di emergenza, ma il sistema di sicurezza, pur installato, non è mai entrato in funzione. Il sindaco Costa annuncia l’affidamento alla Telecom

Informazione pubblicitaria
Rifiuti abbandonati nell'area industriale di località Aeroporto a Vibo

Gli atti vandalici alla Tonnara di Bivona ripropongono il tema della sicurezza e della necessità di installare le telecamere di videosorveglianza funzionanti. Recentemente – riferisce il sindaco Elio Costa ai microfoni di LaC – è stato approvato un progetto per la messa in funzione di nuove telecamere. I dispositivi saranno collocati nei punti critici della città capoluogo e delle frazioni

«Il progetto è stato appaltato alla Telecom che si occuperà di attivare le nuove telecamere». Eppure in città da tempo sono presenti alcune telecamere di videosorveglianza. Due nei pressi del Terminal bus, teatro in passato di episodi di violenza, altrettante lungo corso Vittorio Emanuele III e, ancora, nella centralissima piazza Municipio e davanti alle scuole. 

«Peccato che – denuncia lo stesso sindaco – la maggior parte di queste non sono funzionanti». Per l’installazione dei dispositivi di sorveglianza sono stati spesi milioni di euro. Nel 2012 il ministero dell’Interno aveva infatti approvato 12 progetti di videosorveglianza in Calabria per un importo complessivo pari a 3 milioni di euro. Tra i comuni calabresi anche Vibo Valentia. Le telecamere rappresentano non solo un deterrente per non commettere reati ambientali o comuni, ma anche un valido aiuto investigativo.

A proposito di reati ambientali, appaiono pessime le condizioni in cui versa una strada situata nella zona industriale di località Aeroporto a Vibo Valentia. Sulla carreggiata rifiuti di ogni genere (foto in alto) che ostacolano il passaggio delle vetture. Qui le telecamere potrebbero aiutare ad individuare gli incivili che indisturbati sporcano la città.

VIDEO | Ecco chi sporca la nostra città