Trentacinquenne scompare da Stefanaconi, l’appello della famiglia

Il giovane ha fatto perdere le sue tracce da martedì 11 agosto quando è stato visto per l’ultima volta alla stazione di Vibo-Pizzo
Il giovane ha fatto perdere le sue tracce da martedì 11 agosto quando è stato visto per l’ultima volta alla stazione di Vibo-Pizzo
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria
Ahmad Bouidra

Di lui non si hanno più notizie dal pomeriggio di martedì 11 agosto. I familiari preoccupati dalle sue mancate risposte alle continue telefonate hanno sporto denuncia di scomparsa. Ahmad Bouidra, 35 anni, di origini marocchine, ha fatto perdere le proprie tracce da Morsillara, frazione di Stefanaconi, dove da tempo risiede con la sua famiglia. L’ultima volta che è stato visto si trovava nei pressi della stazione di Vibo-Pizzo, per cui non è da escludere che sia salito a bordo di un treno per dirigersi chissà dove. Chi lo conosce lo descrive come un ragazzo tranquillo, senza grilli per la testa. La famiglia però non si dà pace e, anche se potrebbe trattarsi di un allontanamento volontario, non si rassegna a non sapere che fine abbia fatto. Così ha affidato al nostro giornale il suo appello affinché Ahmad si faccia vivo e tranquillizzi chi è in pena per lui e a chiunque l’abbia visto affinché dia notizie utili a rintracciarlo. La Prefettura di Vibo ha attivato il Piano provinciale persone scomparse.    

Informazione pubblicitaria