Canile lager scoperto a Filogaso, tre cani abbandonati a se stessi tra stenti ed escrementi (FOTO)

I carabinieri di Maierato hanno denunciato un sessantenne del posto per maltrattamento di animali. Intervenuto anche il personale dell’Asp 

I carabinieri di Maierato hanno denunciato un sessantenne del posto per maltrattamento di animali. Intervenuto anche il personale dell’Asp 

Informazione pubblicitaria
Il canile lager di Filogaso
Informazione pubblicitaria

I carabinieri della Stazione di Maierato hanno denunciato in stato di libertà un sessantunenne del posto, P. M., per maltrattamento di animali. I militari, transitando con la propria vettura, venivano colpiti alla vista di un recinto metallico dove giacevano tre cani meticci in evidente stato di malnutrizione

Informazione pubblicitaria

Gli animali, visibilmente sfibrati dagli stenti e dalle intemperie a cui erano esposti, erano costretti a camminare immergendo le zampe in un miscuglio di fango ed escrementi

Le condizioni disumane in cui le povere bestiole venivano tenute, ha portato l’Arma di Maierato a richiedere l’intervento del personale dell’Asp di Vibo Valentia che soccorreva gli animali portandoli nel vicino canile convenzionato. L’uomo, deferito all’autorità giudiziaria, riferiva ai militari di non avere avuto il tempo di accudirle lasciandole a loro stesse.