A Mileto i ministranti della basilica-cattedrale “adottano” una piazza

Si tratta del largo antistante il santuario mariano de “La Cattolica”. Il gruppo provvederà per tutto il corso dell’anno alla pulizia e alla cura dell’area verde   

Si tratta del largo antistante il santuario mariano de “La Cattolica”. Il gruppo provvederà per tutto il corso dell’anno alla pulizia e alla cura dell’area verde   

Informazione pubblicitaria
Il Santuario "La cattolica" a Mileto
Informazione pubblicitaria

Encomiabile iniziativa dei ministranti adulti della basilica-cattedrale di Mileto. Nei giorni scorsi, il gruppo ha deciso di dare una mano “extra” alla comunità e di impegnarsi nel sociale adottando un “angolo” della cittadina normanna

Informazione pubblicitaria

Ad entrare nel “mirino” della decina circa di fedeli che svolgono il loro ministero liturgico durante le celebrazioni eucaristiche in programma nella chiesa madre della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea, è in questo caso la piazza antistante il santuario di “Santa Maria della Cattolica”, una delle zone più importanti di Mileto, fra l’altro situata ad un centinaio di metri circa dalla stessa basilica-cattedrale. 

L’impegno dei ministranti adulti non si è, comunque, fatto attendere, se è vero che già in questo periodo di festività natalizie sono passati dalle parole ai fatti prodigandosi, con tanto di attrezzi da lavoro, a curare l’intera area verde circostante. Provvedendo a tagliare l’erba, ma anche a ripulire la zona dalla spazzatura lasciata giornalmente in loco dai tanti giovani che ivi amano appartarsi. 

L’intervento del gruppo dei ministranti adulti della basilica-cattedrale ha permesso di ridare decoro alla piazza e allo stesso ottocentesco santuario mariano, tra l’altro meta per tutto il corso dell’anno di coppie di sposi provenienti anche da altre diocesi calabresi, che qui convolano a nozze. L’apprezzabile impegno dei volontari si protrarrà nel tempo, visto che hanno deciso di “adottare” piazza de “La Cattolica” per tutto il corso dell’anno.