sabato,Maggio 8 2021

Docente contagiata a Nicotera, negativi i primi 18 tamponi

I test disposti dopo la positività di una insegnante. Il Comune guidato dal sindaco Marasco invita alla prudenza: «Quanti sottoposti a screening devono rimanere in quarantena per le due settimane stabilite»

Docente contagiata a Nicotera, negativi i primi 18 tamponi
Il municipio di Nicotera

I primi risultati della campagna screening predisposta a Nicotera per accertare eventuali contagi da coronavirus nella popolazione scolastica fa tirare un sospiro di sollievo. Tramite una nota diffusa anche sui social, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Marasco informa «la cittadinanza dell’esito negativo di una parte – 18 in tutto – dei tamponi effettuati sabato a studenti, docenti e personale del Liceo classico cittadino».

La campagna screening

Il dato è tuttavia parziale visto che i test «sono stati un centinaio ma comunque incoraggiante. Altri risultati – si evidenzia – sono attesi a breve e verranno resi noti appena si avranno notizie ufficiali». I controlli hanno coinvolto insegnanti, alunni e personale del liceo “Vinci” dove una docente è risultata positiva al Covid. Da qui la decisione del primo cittadino, in sinergia con l’Asp di Vibo, di programmare uno screening incentrato su quanti fossero venuti in contatto con l’insegnante, circa 150.

La quarantena

Gli amministratori invitano a non abbassare la guardia e mantenere comportamenti prudenti nonché rispettare l’isolamento domiciliare per il tempo stabilito dalle autorità sanitarie: «Data la serietà della minaccia e dell’evoluzione del quadro epidemiologico generale, tutti i soggetti che si sono sottoposti a questo screening, su disposizione del Dipartimento prevenzione dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo valentia, devono rigorosamente continuare a rimanere in quarantena fiduciaria per le due settimane stabilite, al termine delle quali, saranno nuovamente sottoposti a tampone».

Articoli correlati

top