Carattere

La Provincia non ha le risorse necessarie a mantenere la struttura, che fu ristrutturata e riconsegnata alla città nel 2012

L'interno dell'auditorium
Cultura

Un nuovo cambio di gestione per uno dei beni pubblici più importanti della città. L’auditorium dello Spirito Santo di Vibo Valentia, sito in via Fiorentino, nel cuore del centro storico, passa nella gestione del Conservatorio “Fausto Torrefranca”. La decisione è della Provincia di Vibo Valentia per via delle difficoltà «di farsi carico della gestione dei beni assunti in locazione, così come ristrutturati, per il fine al quale sono stati destinati, a causa della carenza di risorse adeguatamente formate nell’organico dell’ente e del permanere delle condizioni di dissesto finanziario».

La “nuova vita” dell’auditorium Spirito Santo non è mai filata via “liscia”. Prima problematiche relative alla progettazione (seggiolini troppo vicini senza corridoi), poi al Certificato antincendio, poi situazioni assurde come quella che portò un clarinettista ad abbandonare la sala per il troppo freddo, hanno rappresentato degli intoppi nello svolgimento delle varie manifestazioni. Intoppi comunque superati e che permettono oggi attività artistico-musicali di vario tipo. L’immobile, di proprietà della Curia vescovile, è stato ristrutturato dalla Provincia e terminato nel settembre 2012. Con apposita convenzione, la Curia demandava alla Provincia la gestione del bene, al pari del Comune di Vibo che era titolare dei locali attigui alla chiesa. Ma le note difficoltà dell’ente intermedio ne hanno determinato, oggi, la scelta di affidarlo ad altri. Individuando nel Conservatorio il soggetto maggiormente qualificato ed affine, la Provincia guidata da Salvatore Solano ha quindi deciso di stipulare una convenzione per cederne la gestione. Il “Torrefranca”, inoltre, si farà carico della manutenzione ordinaria, della pulizia, della vigilanza e degli oneri per il rilascio del Certificato prevenzione incendi, oltre a consentire l’utilizzo della struttura da parte di terzi. 

LEGGI ANCHE:Musica, all’Auditorium dello Spirito Santo il recital di Roberto Giordano

L\'auditorium del conservatorio che la Provincia non si può permettere (VIDEO)

Auditorium, Villa Gagliardi e differenziata: il MeetUp vibonese chiede risposte

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook