mercoledì,Gennaio 19 2022

Visti da vicino, a Vibo la presentazione dell’ultimo libro di Ulderico Nisticò

Il giallo racconta la parabola discendente del regime fascista. Appuntamento a Palazzo Gagliardi

Visti da vicino, a Vibo la presentazione dell’ultimo libro di Ulderico Nisticò

Ulderico Nisticò regala alla città di Vibo Valentia la presentazione in anteprima nazionale del suo ultimo libro Lettere di sangue. L’iniziativa è in programma il 12 gennaio alle ore 18.00, a Palazzo Gagliardi, nell’ambito della rassegna “Un libro al mese. Visti da vicino“, inserita in Vibo Valentia Capitale Italiana del Libro, nuova anteprima nazionale.

“Lettere di sangue” è il titolo del nuovo volume di Ulderico Nisticò, edito per Tabula Fati, che sarà presentato da Costanza Chindamo, giovane imprenditrice e proprietaria dello storico locale della movida vibonese, l’Ascot. Un giallo con contaminazioni che comincia nel maggio del 1945. I protagonisti sono escursionisti dell’epoca pre e post guerra.

Il volume racconta la parabola discendente del regime fascista e del sacrificio solo di alcuni. Dove finì la passione politica e la devozione di chi credette in quell’ideale, per giusto o sbagliato che fosse? Nel libro la risposta. L’appuntamento sarà introdotto da Concetta Silvia Patrizia Marzano, presidente dell’associazione “l’Isola che non c’è”.

Articoli correlati

top