Carattere

La “perla del Tirreno” vola alto e immagina per le sue straordinarie bellezze paesaggistiche e per i suoi tesori architettonici uno tra i riconoscimenti più ambiti al mondo.

Cultura

La città, infatti, si candida ad entrare tra i siti riconosciuti quale patrimonio dell’umanità dall’Unesco, l’organizzazione delle Nazioni unite per l'educazione, la scienza e la cultura.
La meritevole iniziativa è dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Rodolico, che ha inteso riprendere l’intuizione del già assessore provinciale alla Cultura, Alfonso Del Vecchio, il quale, nel 2003, propose alla Provincia l’idea di valorizzare a questo modo la cittadina meta ogni anno di migliaia di visitatori e turisti.

Allora se ne fece poco o nulla, mentre adesso è direttamente il Comune a prendere in mano il bandolo della matassa e ad approvare, con un’apposita delibera di giunta, l’invio della «richiesta all’Unesco ai fini dell’inserimento del sito Tropea nel patrimonio culturale, naturale ed ambientale». Nell’atto si spiega come «la città ed il suo centro storico, costituiscono un esempio straordinario di una tipologia edilizia, di un insieme architettonico e tecnologico e di un paesaggio importanti per la storia umana» e, ancora, come l’area del sito sia di «eccezionale bellezza naturale ed estetica» custodendo al suo interno «opere artistiche e letterarie di notevole significato».

s. m.

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook