“Estate a casa Berto”, ecco il programma e le novità

Sette giorni dedicati alla cultura a Capo Vaticano nelle proprietà della famiglia del celebre scrittore. Eventi dal 28 luglio al 3 agosto

Sette giorni dedicati alla cultura a Capo Vaticano nelle proprietà della famiglia del celebre scrittore. Eventi dal 28 luglio al 3 agosto

Capo Vaticano, "Estate a Casa Berto"
Informazione pubblicitaria

Si moltiplicano le iniziative culturali sul territorio in vista del periodo estivo. Tra gli appuntamenti più attesti torna anche quest’anno a Capo Vaticano “Estate a casa Berto”, dal 28 luglio al 3 agosto. Un’edizione che si arricchisce di nuovi nomi, che punta al confronto sui temi d’attualità. Le serate, come ormai da tradizione, verranno strutturate nelle proprietà della famiglia Berto.

Informazione pubblicitaria

Ospiti della rassegna 2017, giornalisti, magistrati, musicisti, attori e registi e, ovviamente, scrittori. Uno spazio aperto in pieno stile “agorà”, con lo scopo di avvicinare al pubblico personalità di spessore, voluto dall’associazione “Estate a Casa Berto” sotto la direzione artistica di Antonia Berto, Jo Lattari e Marco Mottolese; ed il patrocinio del Comune di Ricadi, la media partnership di LaC Tv e la sponsorship di Vecchio Amaro del Capo.

Il programma di “Estate a Casa Berto” a Capo Vaticano

28 luglio, alle ore 20, inaugurazione con il concerto dei Cumededè; alle 22, invece, Iaia Forte, reading da “L’Isola di Arturo” di Elsa Morante.

29 luglio, alle ore 21, proiezione del documentario “Metti una sera a cena con peppino2, alla presenza del regista Antonio Castaldo.

30 luglio, ore 20, Sasà Calabrese in concerto con “Conserve”. Alle 22 rassegna cinema a cura di Fabio Mollo. Proiezione de “Il padre d’Italia”. In conclusione Andrea Paolo Massara intervisterà il regista Fabio Mollo.

31 luglio, ore 20, Paolo Mieli e Nicola Gratteri a colloquio: “Dove eravamo rimasti?”. L’incontro sarà moderato dalla giornalista Paola Bottero. Interventi di Antonio Padellaro. A conclusione verrà consegnato il premo “Capo Vaticano” a Nicola Gratteri e Paolo Mieli.

1 agosto, ore 20, “I colloqui del Capo: la casta dell’informazione” con Paola Bottero, Alessandro Russo. Contributi di Paolo Mieli. Alle 22, rassegna cinema a cura di Fabio Mollo. Proiezione de “La guerra dei vulcani”, alla presenza del regista Francesco Patierno. In chiusura, degustazione prodotti tipici a cura della “Fattoria della Piana”.

2 agosto, ore 20, Danilo Chirico presenta il suo libro “Chiaroscuro” (Bompiani). Letture di Ernesto Orrico.  Alle 22, rassegna cinema a cura di Fabio Mollo. Proiezione “Anonimo veneziano”, regia di Ernico Maria Salerno.

3 agosto, alle 19 Pietrangelo Buttafuoco “L’astuzia del bello”. Alle 20, Massimo Garritano “Present”. Alle 21.30, rassegna cinema curata da Fabio Mollo. Proiezione de “L’attesa”, alla presenza del regista Piero Messina e dello sceneggiatore Andrea Paolo Massara. Consegna del premio “Capo Vaticano” a Fabio Mollo.

LEGGI ANCHE:

“Estate a casa Berto”: buona la prima

“Estate a Casa Berto”, a Capo Vaticano per la seconda edizione arriva Gratteri