Teatro, a Pizzo il Campus teatrale “Percorsi – L’Accademia dei Lunanzi”

Partirà a breve il nuovo progetto, tutto calabrese, dell’organizzazione no profit Officine buone con la direzione di Loris Fabiani e il supporto di Comune, Regione e Gruppo Callipo
Partirà a breve il nuovo progetto, tutto calabrese, dell’organizzazione no profit Officine buone con la direzione di Loris Fabiani e il supporto di Comune, Regione e Gruppo Callipo
Informazione pubblicitaria

Partirà il 5 settembre il nuovo progetto, questa volta tutto calabrese, di Officine Buone, l’organizzazione no profit fondata nel 2013 da giovani calabresi ed operativa in 15 città italiane. In collaborazione con il Gruppo Callipo, con il finanziamento della Regione Calabria ed il patrocinio del Comune di Pizzo, dal 5 al 12 settembre Pizzo ospiterà il campus teatrale “Percorsi – L’Accademia dei Lunanzi”, un progetto con una doppia modalità di realizzazione: per una settimana 10 attori under 35, provenienti da tutta Italia, saranno ospitati all’interno del Popilia Country Resort per svolgere un percorso formativo teatrale diretto da Loris Fabiani, uno dei migliori attori teatrali italiani (premio Ubu come migliore attore italiano under 30 nel 2011, nel curriculum lavori con Ronconi, Cecchi, De Capitani e tournée con le migliori compagnie italiane come Elfo-Puccini, Piccolo Teatro di Milano, Franco Parenti, Marche Teatro, etc).

Il 12 settembre infine, a partire dalle 18, saranno messi in scena una serie di spettacoli itineranti per il centro storico di Pizzo. «Un progetto – come spiega Ugo Vivone, fondatore di Officine Buone – che innova il concetto di “guida turistica” e lo trasforma in un “turismo esperienziale”, modalità sempre più efficace per conoscere al meglio la vera essenza dei luoghi. Abbiamo unito in questo progetto due eccellenze del territorio calabrese: il gruppo Callipo, da sempre vicino alla nostra missione, e la bellezza dei luoghi di Pizzo, che saranno raccontati in maniera innovativa da Lunanzio, un personaggio di fantasia che guiderà gli attori coinvolti e il pubblico alla scoperta dei luoghi». [Continua]

Per il Gruppo Callipo il progetto “Percorsi” è «uno dei modi migliori per investire sul territorio, favorendone la crescita culturale visto che gli spettacoli sono stati scritti ad hoc ed interpretati raccontando delle storie che si svolgono proprio nelle vie, vicoli e piazze del centro, realizzando così un teatro di strada di alto livello e un intrattenimento coinvolgente, divertente e innovativo». Gli spettacoli ovviamente racconteranno in maniera sorprendente le bellezze paesaggistiche, storiche, enogastronomiche del territorio, mettendo la cultura al servizio della fruibilità innovativa dei luoghi.

«Questo progetto ci ha affascinati sin da subito – dichiara Filippo Maria Callipo, quinta generazione della famiglia Callipo -, perché permette di valorizzare e promuovere la bellezza dei luoghi di Pizzo. Il nostro gruppo, da sempre, nell’ambito delle attività di Csr, sostiene con convinzione la cultura ed il talento per non disperdere l’eccezionale patrimonio fatto di arte, tradizioni, storia, sapori che rendono la nostra cittadina un luogo vivo e prezioso. Siamo onorati, pertanto, di ospitare al Popilia Country Resort l’Accademia dei Lunanzi e tanti giovani attori provenienti da tutta Italia per questo innovativo campus teatrale. Ci auguriamo – conclude – che questo nuovo progetto di Officine Buone diventi un appuntamento fisso nella nostra regione, volto a far scoprire posti unici e tradizioni antiche».