“Diamoci una scossa”, la campagna degli architetti per la prevenzione sismica nel Vibonese

In cinque piazze della provincia verranno allestiti gazebo informativi sui principali strumenti tecnico-legislativi per la salvaguardia del patrimonio immobiliare privato

In cinque piazze della provincia verranno allestiti gazebo informativi sui principali strumenti tecnico-legislativi per la salvaguardia del patrimonio immobiliare privato

Informazione pubblicitaria
La locandina dell'evento
Informazione pubblicitaria

Verranno installati in cinque piazze della provincia di Vibo Valentia il 30 settembre prossimo, su iniziativa dell’Ordine provinciale degli architetti, altrettanti gazebo informativi nell’ambito della campagna nazionale “Diamoci una scossa”, che prevede la sensibilizzazione e la divulgazione ai cittadini degli strumenti tecnico-legislativi nonché economici per la salvaguardia del proprio patrimonio immobiliare nei confronti dei terremoti. «Ad oggi – fa sapere Giancarlo Demarzo, consigliere dell’Ordine – sono molti gli strumenti messi in atto dallo Stato per incentivare la messa in sicurezza di edifici di qualsiasi carattere costruttivo, ma poche le richieste d’intervento. Questa campagna nazionale, organizzata nella provincia di Vibo in collaborazione tra gli Ordini degli architetti e degli ingegneri, vuole dare voce a tutti i nostri colleghi architetti-ingegneri per esplicare a tutta la popolazione quali e quante sono le misure di prevenzione che si possono adottare». Queste le piazze interessate dall’iniziativa: «piazza Martiri d’Ungheria, Vibo Valentia; piazza della Repubblica, Pizzo Calabro; piazza Pio XII, Mileto; piazza Monumenti dei Caduti, Serra San Bruno; piazza Serrao, Filadelfia.

Informazione pubblicitaria