Pronto Estate, la guida delle vacanze si arricchisce con lo speciale su Tropea

Il format editoriale si arricchisce di un’ulteriore edizione di 80 pagine interamente dedicata all’offerta turistica della Perla del Tirreno  

Il format editoriale si arricchisce di un’ulteriore edizione di 80 pagine interamente dedicata all’offerta turistica della Perla del Tirreno  

Una suggestiva panoramica di Tropea
Informazione pubblicitaria

“Pronto Estate”, il format editoriale di Pubblicom e Meligrana Editore, spegnerà il prossimo anno dieci candeline. In questi anni il prodotto editoriale è cresciuto e si è migliorato continuamente fino a diventare un format appunto, cioè un contenitore aperto a più luoghi turistici, singole città o intere zone costiere. Se nel 2010, anno della prima edizione, la rivista interessava solo la zona di Tropea e Capo Vaticano, nel 2018 è stata interessata tutta la Costa degli Dei, da Pizzo a Nicotera: una guida turistica informativa completa che – in 5 lingue (italiano, inglese, tedesco, francese e russo), 120 pagine e con una tiratura di 17.000 copie distribuite nei 6 mesi stagionali in tutto il comprensorio presso gli sponsor aderenti e nei punti specifici – ha aiutato tutti (turisti ma anche locali) a comprendere e vivere meglio il territorio dal punto di vista turistico (luoghi da visitare, sport, escursioni, eventi, feste religiose, ecc.). Anche se già qualche anno fa era nato il Pronto Estate “Crotone”, è da quest’anno, con l’uscita del Pronto Estate “Tropea” – un prodotto specifico solo su Tropea in 80 pagine, 3 lingue (italiano, inglese e tedesco) e 10.000 copie stampate – che il prodotto si è “aperto”. «È questo l’obiettivo – spiega Fabrizio Giuliano Ceo di Pubblicom -: creare un sorta di format cappello “Pronto Estate” dove includere nei prossimi anni, in prodotti cartacei diversi, singoli paesi e località della Calabria, dando sempre informazioni utili, pratiche e dirette sulle cose da fare, vedere, assaggiare e acquistare». Già «proprio in formato cartaceo, perché, nonostante tutto il digitale che ci circonda e che ci assilla social network inclusi, in vacanza più che mai abbiamo necessità di staccare ed avere un filtro delle attività da fare e le cose da sapere, senza lo stress della ricerca. E poi perché, sotto l’ombrellone, in spiaggia o in piscina, una guida turistica tascabile in carta, comoda da leggere anche con le mani bagnate, è sempre un piacere». Questi dunque i fattori del successo del format: la carta, la semplicità delle informazioni, l’essere in multilingua, l’economicità (il prodotto viene venduto ad 1 euro ma spesso viene regalato dagli sponsor) e la larga diffusione. «Ovviamente – si spiega in conclusione – non è stato trascurato il web: social network dove sono iscritti molte migliaia di utenti che ricevono quotidianamente informazioni turistiche aggiornate e un sito, www.prontoestate.it, che, oltre ad informare l’utente che non ha in mano la guida cartacea, aggrega i partner che illustrano le loro aziende e offrono sconti e offerte uniche». 

Informazione pubblicitaria