mercoledì,Aprile 21 2021

Provincia, la Nesci incontra Niglia e telefona a Minniti per sbloccare gli stipendi ai dipendenti

Vertice su scuole e strade questa mattina a Palazzo Ex-Enel tra la deputata cinquestelle e il presidente dell’Ente. In contemporanea è scattata la nuova protesta dei lavoratori che hanno occupato il terzo piano della sede

Provincia, la Nesci incontra Niglia e telefona a Minniti per sbloccare gli stipendi ai dipendenti

Un incontro tra il presidente della Provincia Andrea Niglia e la parlamentare del Movimento 5 Stelle Dalila Nesci, si è svolto questa mattina nella sede dell’Ente provinciale in contrada Bitonto a Vibo Valentia. Al centro della riunione le problematiche legate alla viabilità e all’edilizia scolastica nel Vibonese con la parlamentare grillina che ha preso in carico, nella sua veste di deputata, le due questioni allo scopo di favorire interventi pubblici rispetto alle importanti problematiche.

Contemporaneamente nei corridoi della sede della Provincia è andata in scena l’ennesima protesta da parte dei lavoratori che hanno occupato il terzo piano dello stabile rivendicando il pagamento di tre mensilità di stipendio arretrate e della tredicesima.

Gli stessi sono stati ascoltati dalla deputata Nesci che ha interessato della questione il ministro dell’Interno Marco Minniti, raggiunto al telefono dalla parlamentare. Quest’ultima avrebbe ottenuto da Minniti la garanzia di un incontro con una delegazione di lavoratori da programmare nei prossimi dieci giorni per cercare di venire a capo della questione.

Nel frattempo la parlamentare ha annunciato che porterà la vicenda anche all’attenzione del neo prefetto di Vibo Valentia Giudo Longo e che si recherà personalmente nella tesoreria della Provincia, la banca Monte dei Paschi di Siena, per conoscere le motivazioni dei ritardi nella corresponsione delle spettanze.

top