giovedì,Febbraio 22 2024

Brognaturo, all’ex Convento dell’Annunziata lo spettacolo “U Figghiu”

L'evento voluto dall'amministrazione comunale fa parte della rassegna teatrale "Innesti Contemporanei"

Brognaturo, all’ex Convento dell’Annunziata lo spettacolo “U Figghiu”
Il Municipio di Brognaturo

L’amministrazione comunale di Brognaturo riconoscendo al teatro un’azione di socialità e comunità, promuove “Innesti Contemporanei”, la rassegna teatrale organizzata da Nastro di Mobius, che farà tappa il 19 maggio presso l’ex Convento dell’Annunziata con lo spettacolo “U Figghiu”. Vincitore dei Teatri del Sacro, testo e regia Saverio Tavano con Anna Maria De Luca, Francesco Gallelli e Fabrizio Pugliese prodotto da Teatro del Carro. “U Figghiu” racconta in calabrese il rapimento, nel giorno della processione di Pasqua, della corona di spine dalla statua di Cristo da parte di Saro, il figlio di Nino e Concetta, ragazzo schizofrenico che ora si crede Cristo. Il gioco tra realtà e follia, tra quotidianità e ritualità, si intreccia nel rapporto tra madre, padre e figlio, restituendoci uno spaccato interessante di come il sacro faccia ancora parte del sentire del nostro Paese. “Innesti Contemporanei” è co-finanziato con risorse PSC Piano di Sviluppo e Coesione 6.02.02 erogate ad esito dell’Avviso “Distribuzione Teatrale” della Regione Calabria – Dipartimento Istruzione Formazione e Pari Opportunità – Settore Cultura”. Lo spettacolo avrà inizio alle ore 21:00 e il costo del biglietto sarà di 10 euro, ridotto per under 35 e over 65 al costo di 8 euro.

top