sabato,Luglio 20 2024

Filadelfia celebra la Giornata mondiale della consapevolezza sulla perdita perinatale e infantile

L’iniziativa è finalizzata a sensibilizzare l’opinione pubblica sul drammatico tema

Filadelfia celebra la Giornata mondiale della consapevolezza sulla perdita perinatale e infantile

Anche il Comune di Filadelfia celebra Domenica 15 ottobre la Giornata della consapevolezza sulla perdita perinatale e infantile (Baby Loss Awareness Day) promossa dall’Associazione di Volontariato “MammacheMamme con sede in Cosenza”. L’iniziativa è finalizzata a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema drammatico della perdita di un bambino, quali la morte intrauterina, l’aborto, la morte neonatale e morte improvvisa del lattante (Sids), e in particolare sulle implicazioni in termini di salute e benessere psicofisico delle donne e dei partner coinvolti. Attualmente la giornata viene celebrata ufficialmente in cinquanta paesi del mondo per aumentare la consapevolezza sul tema, promuovere la prevenzione delle morti evitabili, migliorare l’assistenza verso le coppie colpite, sulle ultime ricerche in campo medico e psicologico, sugli aspetti culturali e artistici che possono aiutare i genitori a raccontare e raccontarsi. L’obiettivo primario del BabyLoss Awareness Day è “fare luce” sul tabù della morte in gravidanza e dopo la nascita, per questo motivo anche L’amministrazione di Filadelfia aderisce all “Onda di luce” che illuminerà il Palazzo comunale il 15 ottobre, dalle ore 19.00 alle ore 20.00, con i colori simbolo di questa iniziativa, il rosa e l’azzurro. L’evento unisce idealmente tutti i paesi coinvolti che avvieranno l’onda di luce alle 19.00 locali e da lì, al cambio di ogni fuso orario, l’onda di luce si propagherà di continente in continente, di Stato in Stato, avvolgendo tutto il mondo. Chi vorrà, potrà accendere una candela dalle 19.00 alle 20.00 per far parte dell’onda di luce ed essere idealmente e con il cuore vicini a chi ha vissuto il dramma della perdita di un bambino.

LEGGI ANCHE: Filadelfia, all’Auditorium comunale il recital del pianista Maurizio Mastrini

top