martedì,Ottobre 19 2021

Assalto alla Cgil di Roma, la vicinanza e la condanna del Pd vibonese

Il segretario provinciale Insardà e il consigliere regionale Mammoliti presenti alla manifestazione di questa mattina presso la sede locale del sindacato

Assalto alla Cgil di Roma, la vicinanza e la condanna del Pd vibonese
La manifestazione presso la sede della Cgil di Vibo Valentia

«L’assalto alla sede nazionale della Cgil e le violenze durante la manifestazione di ieri a Roma sono un segnale preoccupante per la società libera e democratica in cui crediamo. Abbiamo aderito alla mobilitazione per presidiare le sedi del sindacato a testimonianza di solidarietà e partecipazione autentica, al fianco di lavoratrici e lavoratori impegnati per la giustizia sociale. Ogni forma di violenza deve essere respinta».
Lo afferma Enzo Insardà, segretario provinciale del Partito democratico, a margine della manifestazione di questa mattina presso la sede vibonese della Confederazione generale italiana del lavoro.  Presente anche il consigliere regionale del Pd, Raffaele Mammoliti, il quale ha condannato «senza se e senza ma» l’episodio che ha colpito la Cgil sostenendo che «occorre alzare l’attenzione e la vigilanza a tutti livelli, in particolare da parte degli organi dello Stato, per respingere forme di odio e di strumentalizzazione della rabbia che offendono la legalità, il lavoro, i diritti di tutti coloro i quali si riconoscono nei valori costituzionali». Un messaggio forte da parte di Mammoliti, il quale ha concluso rinnovando il suo impegno «attivandosi e promuovendo ogni iniziativa e azione utile a difendere la libertà e i diritti».

top