sabato,Luglio 2 2022

Elezioni provinciali a Vibo: la lista del centrosinistra si ferma ad 8 candidati su 10

Esponenti del Pd, del Movimento Cinque Stelle e del Partito socialista decidono di presentare una propria formazione senza simboli di partito per concorrere al rinnovo del Consiglio provinciale

Elezioni provinciali a Vibo: la lista del centrosinistra si ferma ad 8 candidati su 10
Enzo Insardà
Enzo Insardà

Si ferma ad 8 candidati su 10 candidati la lista “La Provincia del Futuro” che raggruppa esponenti del Pd, del Movimento Cinque Stelle e del Partito socialista per il rinnovo del Consiglio provinciale di Vibo Valentia. Il Partito democratico a livello centrale ha deciso di non scendere ufficialmente in campo con il proprio simbolo di partito, specie dopo l’appello del segretario provinciale Enzo Insardà che aveva chiesto a tutte le forze politiche di sollecitare compattamente le dimissioni del presidente della Provincia di Vibo Valentia, Salvatore Solano, rinviato a  giudizio nell’inchiesta “Petrol Mafie” (anche con ipotesi di reato aggravate dalle finalità mafiose) e con l’ente costituito parte civile.
Un appello al quale hanno risposto solamente i consiglieri comunali di Vibo del Pd Stefano Luciano e Laura Pugliese (più altri due componenti del Pd cittadino), ma sul quale si è registrato il silenzio – oltre che dei partiti di centrodestra – anche da parte del Partito socialista e dei Cinque Stelle che anzi ieri – con i deputati Riccardo Tucci, Dalila Nesci ed i consiglieri comunali di Vibo Domenico Santoro e Silvio Pisani – hanno affermato che il loro candidato in Consiglio provinciale è Marco Miceli, attuale consigliere comunale a Vibo per altra formazione politica (“Vibo democratica”). E così se il Pd con i suoi responsabili provinciali si è comunque detto distante da Salvatore Solano, analoga presa di distanza pubblica manca allo stato da parte del M5S e del Partito socialista. E manca anche – giusto per non farsi mancare nulla nella politica vibonese – da parte degli otto aspiranti consiglieri provinciali. Quasi che il sostegno o meno all’azione politica di un presidente sotto processo sia solo un dettaglio… [Continua in basso]

Questi gli 8 candidati della lista “La Provincia del Futuro” a consiglieri provinciali:

Maria Teresa Centro, vicesindaco di Briatico

Giovanna Bonifacio, consigliere comunale di maggioranza ad Arena

Domenico Tomaselli, consigliere comunale a Ricadi, Partito socialista

Marco Miceli, consigliere comunale a Vibo per “Vibo democratica”

Rosalba Sesto, consigliere comunale di minoranza a Limbadi

Riccardo Mercatante, consigliere comunale di San Costantino Calabro

Antonio Marasco, consigliere comunale di maggioranza a Rombiolo

Saverio Mazzitelli, consigliere di maggioranza a Zaccanopoli

LEGGI ANCHE: Elezioni provinciali a Vibo, ecco la lista di “Coraggio Italia” di Bevilacqua e De Nisi

Articoli correlati

top