domenica,Agosto 7 2022

Tesseramento nel Pd vibonese, Mercadante: “I vertici del partito regionale mi permettano il controllo”

La componente della Commissione provinciale di Vibo nonché del coordinamento cittadino invita al rispetto delle regole e a non andare avanti come nulla fosse, pena la perdita di credibilità

Tesseramento nel Pd vibonese, Mercadante: “I vertici del partito regionale mi permettano il controllo”

«Nella qualità di componente della Commissione provinciale di Vibo Valentia per il tesseramento ho più volte posto all’evidenza della stessa Presidente della Commissione, nonché del Presidente della Commissione Regionale, di non essere stata posta nelle condizioni di avere i documenti necessari per espletare la mia funzione di garanzia e quindi di poter verificare la regolarità dei tesseramenti; ed infatti, pur avendo richiesto espressamente la documentazione relativa ai pagamenti delle tessere, nulla ho ricevuto, anzi, si ritiene di procedere come se nulla fosse». E’ quanto sostienein una nota stampa Samantha Mercadante, componente del Coordinamento cittadino di Vibo Valentia.

Samantha Mercadante (Pd)

«Ritengo – aggiunge – che tali metodologie richiamino i peggiori periodi passati e nulla hanno a che vedere con quelle istanze di cambiamento e di serietà più volte sbandierate dai quadri dirigenti. Mi viene da pensare che la volontà vera sia quella di evitare che il Partito Democratico possa realmente crescere e divenire forza politica centrale, per garantire a pochi dirigenti autoreferenziali di continuare a mantenere il proprio orticello».

Da qui l’appello ai vertici Regionali e Nazionali, «affinché venga garantito il mio diritto a verificare la regolarità delle tessere nella Provincia di Vibo Valentia per puro spirito di correttezza politica, e dico questo nella consapevolezza di fare parte di un gruppo politico che vanta dalla propria parte la maggioranza degli iscritti, ma che ritiene che prima della forza dei numeri – conclude – viene la credibilità del Partito, che passa attraverso il rispetto delle regole poste».

Articoli correlati

top