giovedì,Settembre 16 2021

Gerocarne, Sorical ristrutturerà il serbatoio Sant’Angelo

Soddisfazione viene espressa dal sindaco Papillo: «Intervento importante che garantirà maggiore qualità ed efficienza del servizio idrico».

Gerocarne, Sorical ristrutturerà il serbatoio Sant’Angelo

«Rappresenta un nuovo premio alla nostra politica incentrata sulla programmazione l’importante decisione assunta dalla Sorical di intervenire per realizzare la ristrutturazione del serbatoio della frazione Sant’Angelo, una struttura di fondamentale importanza che da anni necessitava di urgenti interventi».

È quanto dichiara in una nota il sindaco di Gerocarne, Vitaliano Papillo, annunciando un intervento da parte di Sorical per un importo di «250mila euro, già pronti da mandare a gara, che permetteranno di superare numerose criticità, consentendo di offrire un’acqua di qualità decisamente migliore e di sopperire a fastidiosi problemi di pressione, che non consentivano una corretta erogazione in alcuni punti del centro abitato».

Uno stanziamento di risorse giudicato «provvidenziale, che va a ricompensare il nostro costante impegno nella risoluzione delle problematiche del territorio. La nostra capacità di portare istanze e richieste sui tavoli che contano – aggiunge il sindaco -. Per questo sento di dover ringraziare il presidente Mario Oliverio, Luigi Incarnato, coordinatore per la gestione delle acque calabresi, l’onorevole Michele Mirabello, il direttore tecnico generale delle Sorical Sergio De Marco. Un ultimo ringraziamento – conclude il sindaco di Gerocarne – va al mio consigliere Nazzareno La Rocca, espressione degli elettori di Sant’Angelo, che sin dall’inizio si è prodigato a sollecitare la realizzazione di questi lavori, attraverso i quali si giunge ad una ristrutturazione totale e tale da non dover temere più criticità per molti anni».

top