mercoledì,Agosto 10 2022

Quartiere Pennello a Vibo Marina: il Comune pronto a cedere la proprietà del terreno ai residenti

Diversi cittadini che avevano presentato domanda di condono per i fabbricati esistenti prima del 1985 potranno stipulare l'atto notarile per entrare nel pieno possesso anche del terreno e del diritto di superficie

Quartiere Pennello a Vibo Marina: il Comune pronto a cedere la proprietà del terreno ai residenti
Il sindaco Maria Limardo

«Svolta per il quartiere Pennello a Vibo Marina». Se ne dice convinta il sindaco di Vibo Valentia, Maria Limardo, che annuncia l’epilogo di una vicenda lunga quanto complessa: «Sono trascorsi dieci anni esatti – afferma – dall’atto di compravendita con cui il Comune di Vibo Valentia acquisiva la proprietà del terreno del compendio “Pennello” da parte dell’Agenzia del Demanio. Un evento a suo modo storico, al quale oggi, con grande soddisfazione, ne possiamo aggiungere un altro».

Per molti dei residenti «è arrivato il tanto atteso momento di stipulare l’atto notarile per entrare nel pieno possesso anche della proprietà del terreno. Ad oggi, infatti, gli stessi si trovano nella condizione di essere proprietari di edifici e manufatti ma non dei lotti su cui gli stessi sorgono. Stiamo procedendo per step – spiegano il sindaco Limardo ed il vicesindaco Pasquale Scalamogna – ed in questa fase il provvedimento riguarderà quelle situazioni su cui è stato possibile individuare con certezza gli effettivi proprietari. Come sancito dal Tavolo tecnico istituito allo scopo, bisognava affrontare e risolvere la prioritaria e delicata questione dell’individuazione, per ogni singolo lotto, dei titolari dei diritti superficiari. Le situazioni maggiormente controllabili ed evadibili sono state ritenute quelle per le quali era stata prodotta una domanda di condono edilizio ai sensi della legge 47/85, in quanto i fabbricati risultavano dichiarati nella consistenza che avevano in data antecedente al 1985, quando non era in vigore la legge 431 del 4 agosto 1985, che impone l’acquisizione del preventivo parere paesaggistico-ambientale». [Continua in basso]

«Per tali fabbricati regolarizzati urbanisticamente è stata condivisa la possibilità di procedere al trasferimento di proprietà, in capo ai privati, del lotto di competenza, ancor prima dell’approvazione del Piano di Recupero. L’obiettivo era quello di andare incontro alle legittime istanze dei cittadini del quartiere. Sin dal giorno del mio insediamento – ha concluso il sindaco – ho inserito tra le questioni prioritarie la risoluzione di questa complessa pratica. Oggi raccogliamo i frutti di un lavoro intenso, certi di avere svolto, anche in questo caso, il mandato che i cittadini ci hanno affidato».
Per illustrare nel dettaglio le procedure che verranno seguite è stato convocato un primo incontro tra il Comune e il “comitato Pennello” per mercoledì 29 giugno alle ore 12 in Municipio, al quale seguirà un secondo incontro a Vibo Marina con tutti i cittadini interessati, nella data che sarà decisa all’esito del primo confronto di domani.

Articoli correlati

top