sabato,Giugno 22 2024

Comune di Vibo, tempi biblici per il rilascio di una Carta di Identità

Il consigliere Stefano Soriano denuncia il sistema che ruota attorno agli uffici preposti per evadere le pratiche e la carenza di risorse umane

Comune di Vibo, tempi biblici per il rilascio di una Carta di Identità
Alcuni uffici di Palazzo Luigi Razza

La carta d’identità è un documento di riconoscimento che consente di identificare il titolare tanto sul territorio nazionale, quanto all’estero. Indispensabile, insomma. Come previsto da disposizioni ministeriali, la carta di identità viene ora rilasciata in formato elettronico (C.I.E.) che sostituisce la Carta d’identità cartacea. Tra gli altri, uno dei vantaggi è che il documento può essere utilizzato anche per accedere ai servizi erogati dalle pubbliche amministrazioni come ad esempio i pagamenti elettronici di multe, bollette, bolli auto e anche ticket sanitari. La Carta di Identità Elettronica può essere richiesta presso il proprio Comune di residenza o dimora, con tempi di lavorazione e consegna che, nella maggior parte dei casi, variano dai sei agli otto giorni lavorativi massimo. Eccezion fatta per il Comune di Vibo Valentia dove i tempi per riuscire ad ottenere il documento di riconoscimento sfiorano addirittura quasi i tre mesi di attesa. [Continua in basso]

Stefano Soriano

A raccogliere le lamentele dei cittadini e a denunciare pubblicamente il sistema inefficiente che ruota attorno agli Uffici preposti per evadere le pratiche in questione, è il consigliere comunale del Comune di Vibo Valentia, Stefano Soriano il quale, formalmente, ha chiesto all’ente locale “la risoluzione immediata della situazione in cui versano gli Uffici demografici. In particolare – ha specificato il capogruppo del Pd in Consiglio comunale – segnalo il gravissimo ritardo negli appuntamenti per il rilascio della Carta di Identità, vale a dire due mesi e mezzo dalla data in cui si prende appuntamento”. Stefano Soriano precisa che “certo che tale situazione non è collegata al lavoro dei dipendenti ma alla carenza significativa di risorse umane, chiedo un intervento immediato dell’assessore e del dirigente, rispettivamente Michele Falduto e Adriana Teti, per la risoluzione di tale problematica”.

LEGGI ANCHE: Vibo, palestra inclusiva all’aperto impraticabile. La denuncia di Stefano Soriano

Vibo, asilo nido: Soriano denuncia lo stato della strada di accesso

top