sabato,Febbraio 24 2024

Vibo, palestra inclusiva all’aperto impraticabile. La denuncia di Stefano Soriano

Il capogruppo del Pd in consiglio comunale accusa il sindaco Maria Limardo di fare tante parole e pochi fatti. L'area fitness del Parco Urbano, dedicata ai disabili, "non è funzionale"

Vibo, palestra inclusiva all’aperto impraticabile. La denuncia di Stefano Soriano
Stefano Soriano e Maria Limardo

E’ la prima palestra inclusiva all’aperto della città capoluogo, ma, di fatto, è impraticabile. L’eventualità che lo fosse era stata sollevata fin dal giorno della sua inaugurazione ed effettivamente questa non ha tardato a manifestarsi con l’arrivo della pioggia. All’interno del Parco Urbano, infatti, tra una pozzanghera e l’altra, sorge un’area dedicata al fitness con una serie di giochi e attrezzi realizzati con un occhio di riguardo verso i disabili, ma basta anche un pò di pioggia e lo spazio pensato per i più fragili diventa un acquitrino e successivamente una distesa di fango. [Continua in basso]

La questione è stata sollevata più volte in commissione lavori Pubblici del Comune di Vibo da parte della minoranza che ha denunciato l’inadeguatezza e l’incompletezza dei lavori di pavimentazione che sono rappresentati soltanto da una serie di “tappeti” posti sotto le attrezzature. Nulla più, mentre invece servirebbe una pedana che isoli la base del terreno. Così, a denunciare lo stato in cui versa lo spazio pubblico, chiedendo interventi, è il capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale, Stefano Soriano il quale, con un post su Facebook, riprende le parole pronunciate dal sindaco Maria Limardo nel giorno dell’inaugurazione della palestra inclusiva, avvenuta nella primavera del 2022: “Con questa nuova struttura si dà l’opportunità alle famiglie e soprattutto ai ragazzi, che hanno fortemente subito gli effetti negativi della pandemia, di poter rivivere lo sport e l’allenamento all’aria aperta”, così, ricorda l’esponente democrat, “veniva presentata esattamente un anno fa la palestra inclusiva del Parco Urbano. L’opera è stata realizzata grazie ai fondi per le politiche sociali, ma come si può vedere gli attrezzi non sono fruibili. La rinascita sociale della città, caro sindaco, – chiosa Stefano Soriano – passa dalle cose fatte per bene” e, fotografie alla mano, questa non lo è”. L’area in questione, dedicata al fitness per le persone disabili, “è stata annunciata in pompa magna un anno fa – ha concluso il consigliere – e già era evidente un’esecuzione dei lavori non funzionale. La comunità ha bisogno di fatti, non di parole”.

LEGGI ANCHE: Parco urbano di Vibo nel degrado, i residenti: «Quadro drammatico, servono subito interventi»

Vibo, asilo nido: Soriano denuncia lo stato della strada di accesso

Degrado al parco urbano di Vibo, i residenti: «Incapaci di curare quanto abbiamo di bello»

Comune di Vibo, duro attacco del M5S: «Sterminato elenco di progetti e appalti non andati a buon fine»

Articoli correlati

top