sabato,Maggio 18 2024

Elezioni amministrative: fissata la data del voto, 14 i comuni vibonesi chiamati alle urne

Il ministro dell’Interno Marco Minniti ha emesso il relativo decreto individuando le date per il primo turno e per l’eventuale ballottaggio. Ecco quali sono i centri della provincia coinvolti

Elezioni amministrative: fissata la data del voto, 14 i comuni vibonesi chiamati alle urne

Con decreto del ministro dell’Interno Marco Minniti, è stata fissata la data per lo svolgimento delle consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, nonché per l’elezione dei consigli circoscrizionali nelle Regioni a statuto ordinario per domenica 11 giugno 2017. L’eventuale turno di ballottaggio per l’elezione diretta dei sindaci avrà luogo domenica 25 giugno.

I comuni italiani interessati alla consultazione sono 1021, di cui 796 nelle Regioni a statuto ordinario e 225 nelle Regioni a statuto speciale. Nel dettaglio, 153 sono i comuni superiori ai 15.000 abitanti, di cui 25 comuni capoluogo di provincia (tra questi 4 comuni capoluogo di regione: Palermo, Genova, Catanzaro e L’Aquila) e 858 comuni inferiori ai 15.000 abitanti.

In Calabria saranno 83 i Comuni che rinnoveranno i propri organismi elettivi. Tra questi il capoluogo di Regione Catanzaro, Paola e Acri nel Cosentino, Gioia Tauro e Palmi nel Reggino (tutti al di sopra dei 15.000 abitanti). Nel Vibonese si voterà in 14 comuni: Arena, Brognaturo, Capistrano, Fabrizia, Filandari, Filogaso, Francavilla Angitola, Ionadi, Pizzo, San Costantino Calabro, San Nicola da Crissa, Spadola, Stefanaconi e Vazzano.

top