Sanità, a Pizzo apre la Centrale unica di riferimento per l’assistenza primaria

L’inaugurazione prevista per il prossimo 2 ottobre. La struttura concentrerà tutti i servizi necessari a garantire le cure al di fuori dei percorsi di emergenza

L’inaugurazione prevista per il prossimo 2 ottobre. La struttura concentrerà tutti i servizi necessari a garantire le cure al di fuori dei percorsi di emergenza

Informazione pubblicitaria
La struttura sanitaria di Pizzo
Informazione pubblicitaria

È prevista per martedì 2 ottobre, alle ore 11, nella struttura sanitaria di Pizzo Calabro in via Nazionale, l’inaugurazione dei locali da destinare alla nuova Centrale unica di riferimento per l’assistenza primaria (Curap). Il Curap “116117”, fa sapere l’Azienda sanitaria provinciale di Vibo, approvato con Decreto del commissario per il piano di rientro della Regione Calabria, ha come obiettivo primario quello di assicurare la continuità delle cure al di fuori dei percorsi di emergenza. La Centrale di continuità delle cure primarie, accessibile H24 e 365 giorni all’anno, consente di raggiungere: i medici delle cure primarie operanti nei presidi territoriali multi professionali (Uccp) durante il giorno; i medici di postazione territoriale di continuità assistenziale negli altri orari; la Centrale unica di prenotazione per le prestazioni ambulatoriali (il Cup); il Punto unico di accesso alla rete integrata dei servizi (Pua) per i bisogni più complessi.

Informazione pubblicitaria