martedì,Agosto 9 2022

Ospedale Nicotera, il sindaco Marasco: «Nessuno scippo, la Casa della comunità si farà»

Il primo cittadino replica al consigliere di opposizione Buccafusca: «Il Centro Operativo Territoriale non la sostituirà ma sarà un'implementazione»

Ospedale Nicotera, il sindaco Marasco: «Nessuno scippo, la Casa della comunità si farà»
L'ospedale di Nicotera

La realizzazione di una Centrale operativa territoriale a Nicotera non andrà a soppiantare quella della Casa della Comunità, ma sarà piuttosto un’aggiunta. È quanto sostiene il sindaco del comune costiero, Giuseppe Marasco, rispondendo alla consigliera di opposizione Maria Adele Buccafusca che aveva parlato di un’ennesima «vergognosa spogliazione» ai danni dell’ospedale di Nicotera. [Continua in basso]

Maria Adele Buccafusca

«La minoranza consiliare del gruppo MoviVento, nella persona della consigliera Maria Adele Buccafusca, nei giorni scorsi, prendendo un grosso, ma grosso granchio – esordisce Marasco -, ha diffuso una nota con la quale comunicava alla cittadinanza il solito scippo consumato dai vertici dell’Asp di Vibo ai danni dei Nicoteresi e dei cittadini dei comuni limitrofi. Nel documento, che nella giornata di ieri è stato trasformato, addirittura, in un punto da inserire nell’ordine del giorno del prossimo Consiglio comunale, si denuncia infatti che a Nicotera non si realizzerà più la Casa della Comunità, ma una semplice Centrale Operativa Territoriale».

Il sindaco Marasco

«Nella giornata odierna – prosegue -, accompagnato dal nostro referente politico, il consigliere regionale Michele Comito (presidente della Commissione Sanità regionale) e dal consigliere provinciale Giuseppe Leone, in un incontro tenutosi a Vibo Valentia, con il commissario aziendale Giuseppe Giuliano, in cui abbiamo discusso di un importante progetto sanitario da sviluppare presso l’ospedale di Nicotera, ho avuto modo di chiarire la questione, e lo stesso commissario, ha tenuto a precisare che il Centro Operativo Territoriale, ed il relativo finanziamento, è un’implementazione di servizi che saranno realizzati presso la struttura sanitaria di Nicotera. Al contempo – conclude Marasco – ha dichiarato che la Casa della Comunità sarà realizzata come da programma al pari delle altre previste su tutto il territorio provinciale».

Articoli correlati

top